Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Sfumature di baio>#Horsemetooitalia>Puglia, molestie sessuali durante le ore di equitazione

Puglia, molestie sessuali durante le ore di equitazione

foto di repertorio foto di repertorio

A processo un istruttore di equitazione per presunti abusi sessuali su 15enne durante le ore che sarebbero dovute essere finalizzate all'apprendimento dell'equitazione.

Il GUP Michele Toriello ha reinviato a giudizio P.L.M., 50 anni, di Otranto, istruttore d'equitazione per molestie sessuali. Il processo partirà a luglio prossimo venturo, con una richiesta di risarcimento danni di 50mila euro.

Il tutto sarebbe avvenuto nel suo maneggio, in provincia di Lecce, nella selleria, dove l'istruttore avrebbe molestato sessualmente la ragazzina, riuscita a scappare e rivoltasi alla madre per poi andare in Caserma e denunciare l'accaduto.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?