Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Taccuino dei cavalli>Attualità>Trecciolino a processo e la scuderia affiliata a "Horse Angels" nel senese
Mercoledì, 07 Novembre 2018 19:44

Trecciolino a processo e la scuderia affiliata a "Horse Angels" nel senese

SIENA. Si è aperto quasi un anno fa il processo a Luigi Bruschelli detto Trecciolino. Uno dei fantini più vincenti della storia del Palio di Siena, che è stato rinviato a giudizio insieme al figlio, Enrico Bruschelli, al fantino Sebastiano Murtas e al veterinario Mauro Benedetti. Per i quattro le accuse, a vario titolo e in concorso, sono di maltrattamento di animali, falso ideologico e violazione dei sigilli. La decisione del Gup Roberta Malavasi, che ha respinto tutte le eccezioni presentate, pone un punto di svolta a un’indagine iniziata a luglio 2015 e coordinata dal Pm senese Aldo Natalini. 

Horse Angels (tra le altre associazioni animaliste presenti) è costituita parte civile nel procedimento giudiziario in essere, difesa dall'Avv. fiorentino Chiara Lombardi.

Vedremo come andrà a finire, ma il solo fatto che il procedimento giudiziario esiste, pur partito in sordina, ha modificato il modus pensandi di un certo numero persone, senza contare il colpo inferto dalla morte di Raol al palio Straordinario, o il rifiuto di Tornasol di correre una passata edizione che ha costituito un precedente inusitato nell'iter di partenza al canapo.

Impressioni e ferite che lasciano il segno ma che creano anche il presupposto per dei cambiamenti.

Horse Angels ha potuto avere relazioni soddisfacenti con animalisti del senese, al punto di stabilire un "fun club" di soci sostenitori e di affiliare una scuderia di appoggio per i casi di maltrattamento e di abbandono, gestita da una veterinaria

Piccoli passi che cresceranno e speriamo diano buoni frutti per la tutela di un interesse organizzato, nel senese, a una rappresentazione del cavallo aperta alla sensibilità animalista. 

Chi volesse aderire al fan club Siena per Horse Angels, forse organizzeremo un incontro o cena sociale a fine novembre, in Siena, ce lo comunichi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?