Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Sfumature di baio>Benessere, tra veterinaria, nutrizione, fitoterapia, mascalcia e affini
Benessere, tra veterinaria, nutrizione, fitoterapia, mascalcia e affini

Benessere, tra veterinaria, nutrizione, fitoterapia, mascalcia e affini

L'anemia infettiva è una malattia virale degli equini a bassa contagiosità e a bassa mortalità caratterizzata da febbre ricorrente e debilitazione progressiva. Sintomi: febbre anemia dimagrimento spossatezza e calo del rendimento raramente l'esito è la morte improvvisa In teoria potrebbe riguardare tutti gli equidi, ma non sono riportati casi di contagio con asini, muli e bardotti. Dopo la penetrazione del virus, il periodo di incubazione fino all'eventuale comparsa della malattia è variabile dai 10 ai…
Stabilisci un buon rapporto di lavoro con il tuo maniscalco e veterinario per garantire che i piedi del tuo cavallo siano adeguatamente seguiti. Sono molte le problematiche che possono colpire i piedi degli equini. Al fine della prevenzione è importante: Pianificare pareggio e/o ferratura regolarmente Mantenere un buon equilibrio degli appiombi Se si sceglie la ferratura, fornire "calzature" adeguate alle condizioni metereologiche, del fondo di stabulazione, delle caratteristiche del…
La verminosi colpisce l'intestino e può causare problemi più o meno gravi al cavallo. I vermi entrano nella bocca del cavallo sotto forma di uova o larve che si sviluppano poi nell'intestino e terminano il loro ciclo vitale nelle feci. Cause: cattiva igiene della lettiera cattiva igiene del fondo del paddock pascolo contaminato  Sintomi: dimagramento mantello opaco prurito al sedere con conseguente strofinamento della zona che impoverisce i crini…
Si tratta di sovrastrutture ossee o calcificazioni, cioè alterazioni lievi dello scheletro, che interessano parti diverse del pastorale e della corona. In particolare, le formelle: Sono neoproduzioni ossee, risultato di un'infiammazione a seguito di frattura, trauma, stiramento. Possono degenerare in problematiche che danno zoppia. Possono essere alte, medie e basse, interessando parti diverse del pastorale e della corona, soprattutto ai piedi anteriori.  Possono vedersi a occhio nudo o essere…
La saggezza alimentare, specialmente in animali abituati alla cattività, quali i cavalli domestici, non è da dare per scontata Ciò significa che i cavalli che non è detto che i cavalli sappiano regolarsi da soli nella scelta della quantità e qualità dell'alimento, in modo da evitare stati carenziali, squilibri, introduzione di sostanze dannose. Cavalli alimentati dall'essere umano sin da puledri, non apprendono la saggezza alimentare che è più tipica…
La sindrome del motoneurone è un'atrofia muscolare, ovvero una malattia neurovegetativa dei cavalli, simile alla sclerosi amiotrofica che colpisce in umana Il termine medico tecnico utilizzato è EMND. Può colpire qualsiasi equide, incluso il pony. Vi sono però maggiori riscontri tra gli equini che: vivono in scuderie convenzionali con limitato o assente pascolo, vivono in eccesso di scuderizzazione, sono alimentati con grandi quantità di mangime pellettato e soggetti a diete…
Capita che i cavalli presentino un’opacità diffusa della cornea, non è di buon auspicio, il cosiddetto “mal della luna”, chiamato così perché l'occhio diventa opaco e traslucido, può essere una patologia subdola Il nome volgare cela anche il fatto che si tratti di un disturbo ricorrente, periodico, che sembra andare e venire, come i cicli lunari.  Il termine medico che definisce questa problematica è oftalmia periodica o uveite ricorrente…
La bolsaggine è una patologia che colpisce il sistema cardiocircolatorio e respiratorio. Se non curata con stratagemmi strutturali, di gestione, rischia di cronicizzarsi in un'enfisema polmonare che reca parecchi problemi. La minore capacità respiratoria determina una più difficile circolazione sanguigna, affaticando il cuore e provocando insufficienze cardiache. Le cause sono molteplici, i sintomi invece sono chiari e inconfondibili: il cavallo ha difficoltà nel respirare, soprattutto in fase espiratoria (guardandogli…
Fra le malattie infettive del cavallo è una delle più subdole che colpisce in particolar modo i cavalli che non sono sottoposti a piani di sorveglianza frequente e vaccinazione. Si tratta di una malattia tossinfettiva causata da un bacillo che è presente in natura praticamente ovunque. Si sviluppa meglio in assenza di ossigeno e genera spore resistenti. Il veicolo di contagio sono le ferite sporche e non curate o…
Pagina 1 di 5

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?