Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Tutela dei cavalli>Sensibilizzazione
Sensibilizzazione

Sensibilizzazione

Ci sono persone che hanno sempre desiderato un cavallo, sin dall'infanzia, ma che sono in grado di coronare il proprio sogno solo in età adulta. Vi sono casi di persone che hanno potuto essere a contatto, o avere il cavallo, da piccole, ma che poi per questioni economiche o di tempo disponibile, hanno dovuto rinunciare alla propria passione, per ritrovarsi, più avanti nell'età, nelle condizioni di poter riattivare l'hobby…
Quando si parla di benessere di cavallo, o di etologia, il riferimento principe è sempre quello del cavallo in libertà, perché l'uomo può solo alterare o squilibrare la natura di un cavallo. I cavalli in natura sono animali sociali e vivono in gruppo. Non si allontanano mai da soli a meno che non siano estradiati dal branco, non siano malati o vicini alla morte. Esistono due tipi di comunità di cavalli…
I cavalli sanno essere estremamente affettuosi con chi, secondo loro, merita lo status "di umano d'affezione". Quando si ha la possibilità di vederli allo stato selvatico, si puo notare come amino stare reciprocamente in contatto tra di loro, come si grattino l'un l'altro, si proteggano, condividano spazio, respiro, intimità. Queste sono tutte manifestazioni di affetto. Le fattrici ei loro puledri si strofinano sempre a vicenda per consolidare il legame.…
Quando si vedono cavalli in sofferenza, ovviamente si vorrebbe aiutare. Ma come? Sarebbe bello che bastasse una telefonata per risolvere la situazione, vuoi ai carabinieri, alla municipale, ai veterinari delle ASL o agli enti preposti ai controlli sugli animali (guardie ecozoofile). Purtroppo, spesso non è così. Oltretutto, se per ignoranza ci si sbaglia a muoversi, si rischia di far peggio. Per essere il più possibile utili, è importante capire come…
I cavalli sono, per la maggior parte, animali domestici che fanno affidamento sugli esseri umani per la loro salute, sicurezza, benessere e cura, e per averli fatti nascere. L'allevamento eccessivo, rispetto alla domanda, crea le basi per i cavalli indesiderati e per l'inflazione dei prezzi dei cavalli in vendita per il mercato ludico, ricreativo, sportivo. Eppure, non cessano i finanziamenti pubblici ad allevatori senza scrupoli, per giunta in assenza…
L'uso della frusta o frustini negli impieghi equestri solleva obiezioni da parte del pubblico non solo strettamente animalista. Capita che l'uso delle fruste allontani il pubblico potenziale da spettacoli che impiegano equini. Gli obiettori, infatti, odiano vedere animali frustati. Non pensano che il cavallo goda o si diverta a essere frustato. Pensano che senta dolore e umiliazione. In breve, quelle immagini che gli atleti di attività equestri colgono come…
Sono troppe le morti bianche di cavalli - sempre dichiarate come fatalità - connesse all'impiego agonistico dei cavalli atleti, senza mai arrivare a chiarire le cause profonde dei decessi o se siano stati fatti accertamenti super partes di idoneità a concorrere prima dell'infortunio "sul luogo di lavoro". Gli episodi sono purtroppo numerosi ed è legittimo dunque il dubbio che possa esserci un collegamento tra accanimento agonistico e morte prematura del…
Pagina 3 di 4

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?