Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Tutela dei cavalli>Pillole di normativa sui cavalli>Nuova circolare trasporto equidi, le correzioni per non ledere le ASD

Nuova circolare trasporto equidi, le correzioni per non ledere le ASD

Il Ministero dell’Interno ha emanato una nuova circolare il 17/10/2018 relativa al trasporto di equidi per finalità sportive o finalità ludiche.

L'obiettivo della Circolare è quello di contrastare ogni forma di illegalità nel trasporto degli equini.

Tuttavia, ha sollevato la rivolta del mondo dei maneggi e privati che trasportano cavalli non per lucro ma per diletto.

A ciò ha fatto seguito un incontro tecnico al Ministero Infrastrutture e Trasporti per discutere i problemi applicativi relativi alla circolare interministeriale sul trasporto di equidi per competizioni sportive o finalità ludiche uscita il 15 ottobre 2018, cui in due tornate successive hanno conferito  sia le Federazioni sportive che, a seguire, Anite.

Di seguito il comunicato di A.n.i.t.e., Associazione Nazionale Italiana Trasporto Equini:

"A.n.i.t.e. ha partecipato in data odierna all’incontro tecnico convocato dal Ministero Infrastrutture e Trasporti  sulle problematiche del trasporto equidi, a seguito della recente circolare del 15 ottobre scorso che aveva creato allarmismo da parte delle federazioni degli sport equestri. 
Nel corso dell’incontro, alla presenza dei vertici del Dipartimento dei Trasporti Terrestri e della Direzione Centrale della Polizia Stradale del Ministero dell’Interno, è stata affermata la condivisa volontà di contrastare ogni forma di illegalità nel settore del trasporto di equidi e, al tempo stesso, di tenere nella giusta considerazione le esigenze del mondo dell’associazionismo sportivo
In tale ottica,  in vista di un prossimo incontro, saranno formulate proposte che, nel rispetto delle regole vigenti, possano essere utilmente valutate dai ministeri competenti nel perseguimento degli obiettivi emersi al tavolo".

In questa fase transitoria, è consigliabile comunque attenersi alla nuova circolare emanata, per non incappare in verbali.

Per approfondire la circolare, qui di seguito il testo integrale in link:

Circolare trasporto equidi

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?