Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Il richiamo del Vento

di Amelia Impellizzeri

Tornado viene rubato, una notte, dal tranquillo maneggio svizzero dove viveva, e portato illegalmente in Sicilia, a Siracusa, insieme a un altro cavallo suo amico, Myway. I due devono affrontare le peripezie di un viaggio doloroso, sofferenze e maltrattamenti. Gabriele abita a Siracusa e adora i cavalli. Il padre, Aldo, possiede un bellissimo cavallo morello, Ivan, con il quale gareggia nei concorsi ippici, e Gabriele sogna il momento in cui anche lui potrà possedere un cavallino suo, alto, bello e nero come Ivan e saltare gli ostacoli seguendo l'esempio del padre, che considera un eroe.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.