Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish
You are here:Torna all'entrata>Voci per i cavalli>Un nuovo genere letterario, l'equestrian fiction e le sfide per gli autori

Un nuovo genere letterario, l'equestrian fiction e le sfide per gli autori

Ora, per essere giusti, è un genere letterario piuttosto nuovo.

Quello che abbiamo iniziato a chiamare equestrian fiction non esisteva, e se si andasse a chiedere alla grande distribuzione, non esiste ancora. Ci sono libri popolari per gli equestri, ma non c'è una vera e propria categoria riconosciuta come tale e accettata dalla grande distribuzione in Italia. Eppure, la fiction equestre sta crescendo nel mondo occidentale con una vera e propria esplosione di titoli mai vista in passato.  

Scrittori già noti stanno prendendo coraggio ed esprimendosi anche in questo settore, mentre autori esordienti ed emergenti ci provano a farsi conoscere e piazzare i loro manoscritti. Volete partecipare alla kermesse? Perché scrivere di cavalli forse non è redditizio, sicuramente è difficile che diventi un mestiere, ma è molto divertente e gratificante da altri punti di vista se si è appassionati di questi animali.

Ci sono luci e ombre se si intraprende questo percorso da scrittori. Dal punto di vista delle difficoltà, va detto che è un settore in cui è esposti e, anzi, si dipende, dalle critiche, recensioni e passaparola. Gli scrittori indipendenti hanno più difficoltà ad ottenere visibilità e anche ad ottenere referenze.  Di positivo c'è che chi va o è andato a cavallo, ha imparato a cadere e a rialzarsi. Fa parte del gioco. Occorrono coraggio e determinazione.  Il settore della fiction equestre è difficile ed estremamente impegnativo, visto che si tratta di una enclave di lettori potenziali assai modesta e dai gusti raffinati.  Eppure, si può sognare di arrivare a scrivere dei serial, enormi poli-logie multi-generazionali, avere i romanzi trasformati in film e tradotti in tutte le lingue. E' arduo ma non impossibile.

Ci sono modi per sviluppare la voce per i cavalli e farla sentire. Horse Angels è un canale di promozione per scrittori esordienti ed emergenti in questo nuovo genere letterario snobbato dalle case editrici tradizionali e dal pubblico mainstream. Attualmente, stiamo investendo per implementare questo settore, sperando in una buona ricaduta anche sulla cultura equestre e quindi sulla tutela del cavallo. Tieniti aggiornato su questo spazio del sito, Voci per i cavalli. Troverai nuovi post spesso e specifici sulla scrittura di libri sui cavalli. Sentitevi liberi di interagire con Voci per i cavalli by Horse Angels, inviandoci un'email e comunicandoci le vostre aspirazioni di scrittura con la certezza che manterremo il riserbo. Parliamo di scrivere e Horse Angels nel potere della scrittura per cambiare quello che non va ci ha sempre creduto. Perché, onestamente?  Perché amiamo la vita vissuta ma anche quella narrata e vogliamo incoraggiare, nutrire, ispirare e aiutare nuovi scrittori a entrare nell'equestrian fiction, magari pubblicando i loro primo libro con noi.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.