Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish
You are here:Torna all'entrata>Sfumature di baio>Benessere, tra veterinaria, nutrizione e affini
Benessere, tra veterinaria, nutrizione e affini

Benessere, tra veterinaria, nutrizione e affini

Le articolazioni dei posteriori del cavallo sono cardini fondamentali per la corretta movimentazione. Occasionalmente, l'articolazione dei posteriori può sembrare rigida e quindi la gamba apparire bloccata nell'estensione. Nei casi lievi, può apparire come una vaga zoppia e può essere difficile da diagnosticare. Una volta stabilito che non c'è una patologia di fondo grave, ci sono modi per riportare il cavallo a camminare meglio, anche senza procedure invasive. Cause dei blocchi di dinamicità del treno posteriore A volte…
La maggior parte dei cavalli non ha un problema congenito di questo tipo, nel senso che non nasce con la schiena insellata, ci diventa. Le possibili cause di una schiena concava Una delle possibili cause è un'equitazione scorretta, su un cavallo rovesciato, cioè concavo anziché convesso, dunque con la testa alzata anziché con l'incollatura rilassata e discesa, cessione quest'ultima che porta a contrarre i muscoli della schiena, sollevarli e dunque rafforzarli a sostenere il peso del cavaliere. …
La bolsaggine del cavallo è una malattia respiratoria nota anche come asma oppure enfisema polmonare cronico. I cavalli hanno polmoni delicati e sono molto sensibili a polveri sottili, muffe e altri allergeni che possono facilmente trovarsi in ambienti chiusi, non aereati a sufficienza e non puliti in modo consono. L'esposizione prolungata ai fattori di rischio sviluppa la patologia, il cui decorso può avere esiti diversi a seconda di quanto prontamente si intervenga e di quali rimedi vengano…
La cura del cavallo richiede tempo e ci sono questioni che richiedono una routine quotidiana, altre settimanale, altre ancora mensile, infine ci sono i check up annuali di cui tenere conto. Il modo migliore per tenere traccia di ciò che deve essere fatto e programmato è quello di trascrivere su un'agenda o calendario gli appuntamenti da non mancare. Ogni cavallo necessita di agenda individualizzata a seconda del tipo, impiego, età, condizioni di salute, gestione. Ad esempio, non…
Se conoscete persone con una patologia degenerativa delle articolazioni (artrite o artrosi), capirete bene che cosa capita a un cavallo che ha una diagnosi di questo tipo. La degenerazione delle articolazioni da usura o da danni da “strappo” non curati bene e per tempo è una patologia dolorosa, degenerativa, che si aggravia con gli anni. Un giunto è composto di tre parti: la cartilagine, la membrana sinoviale e il fluido sinoviale. La cartilagine ricopre le estremità delle…
Le fiande dei cavalli come rilevatori dello stato di salute Le deiezioni del cavallo possono essere un problema, l'animale produce talmente tanta cacca che la sua gestione, smaltimento, può essere motivo per molte persone di scoraggiamento all'idea di avere uno o più cavalli a casa. Un cavallo produce tonnellatte di letame l'anno, tutto da smaltire se l'area in cui staziona o pascola il cavallo è tutto sommato limitata, sia per l'igiene, che per l'estetica del posto. Il…
Traduzione di Alex Brollo di articolo di Pete Ramey La ricerca sulla laminite è un campo in rapido sviluppo, in cui nuove scoperte vengono pubblicate quasi quotidianamente. Io non sono uno scienziato, ma solo un maniscalco che si è specializzato nella riabilitazione dalla laminite. Trascorro le mie giornate a lavorare su cavalli laminitici e le mie nottate a leggere articoli di ricerca veterinaria, e vi scrivo solo come un interprete, citando alcune delle ultime scoperte sulla laminite…

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|