Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish
You are here:Torna all'entrata>Taccuino dei cavalli>Attualità>Botticelle romane, vetturini a rischio processo per maltrattamento
Venerdì, 29 September 2017 12:42

Botticelle romane, vetturini a rischio processo per maltrattamento

Scritto da

Vetturini "botticelle", rischio processo. Il pm di Roma Alberto Galanti ha chiuso l'inchiesta su presunti maltrattamenti ai cavalli delle cosiddette botticelle, i tradizionali calessi romani. Una dozzina di vetturini rischiano ora di finire a processo con l'accusa di maltrattamenti per avere ricoverato i cavalli in strutture non idonee, degradate, in mancanza di igiene e senza regolare tenuta dei registri per allevamento di equini. Negli anni passati si sono verificati anche collassi degli animali durante il servizio nel traffico della città in piena estate, per i quali si aggiunge l'ipotesi di maltrattamento. 

Vedremo come la vicenda andrà a finire, dal momento che la richiesta di reinvio a giudizio risulta ancora pendente. 

 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|