Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish
Ti trovi qui:Torna all'entrata>Taccuino dei cavalli>Attualità>Botticelle romane, vetturini a rischio processo per maltrattamento
Venerdì, 29 September 2017 12:42

Botticelle romane, vetturini a rischio processo per maltrattamento

Scritto da

Vetturini "botticelle", rischio processo. Il pm di Roma Alberto Galanti ha chiuso l'inchiesta su presunti maltrattamenti ai cavalli delle cosiddette botticelle, i tradizionali calessi romani. Una dozzina di vetturini rischiano ora di finire a processo con l'accusa di maltrattamenti per avere ricoverato i cavalli in strutture non idonee, degradate, in mancanza di igiene e senza regolare tenuta dei registri per allevamento di equini. Negli anni passati si sono verificati anche collassi degli animali durante il servizio nel traffico della città in piena estate, per i quali si aggiunge l'ipotesi di maltrattamento. 

Vedremo come la vicenda andrà a finire, dal momento che la richiesta di reinvio a giudizio risulta ancora pendente. 

 

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

logofooter

Horse Angels 

Organizzazione di Volontariato del Terzo Settore

codice fiscale dell'associazione 92169370928

 

Iscrizione al registro regionale delle ODV-ETS dell'Emilia Romagna con determinazione n. 779 del 12/04/2011

 -

Questo sito corrisponde al quotidiano telematico Horse Angels,  autorizzato dal Tribunale di Forlì al n. 47 del Registro Stampa 1/17 del 14.02.17

Restiamo in contatto:

Per segnalazioni, suggerimenti, lamentele ma anche incoraggiamenti: info@horse-angels.it

 

Sostienici:

Fai una donazione

5x1000