Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish
Ti trovi qui:Torna all'entrata>Taccuino dei cavalli>Attualità>L'anagrafe equina passa al Ministero della Salute
Lunedì, 24 July 2017 13:17

L'anagrafe equina passa al Ministero della Salute

Scritto da

Inserite nella Legge Europea 2017 disposizioni in materia di anagrafe equina.

La Camera ha approvato un emendamento del Governo che adegua l'ordinamento nazionale ai regolamenti europei sull'identificazione degli equidi. L'anagrafe sarà gestita dal Ministero della Salute, a cui verrà trasferita anche la relativa dotazione finanziaria. 

Dando seguito alla Legge Europea 2017, la Camera dei Deputati ha approvato un articolo aggiuntivo che affida al Ministero della Salute l'organizzazione e la gestione dell'anagrafe degli equidi. Allo scopo, il Ministero si avvarrà della banca dati zootecnica, secondo modalità operative che saranno definite con successivo decreto a 180 giorni, in abrograzione delle norme che affidavano l'anagrafe equina all'Unire, ente soppresso. 

Le procedure tecnico-operative saranno definite insieme al Ministero delle Politiche Agricole e dovranno passare in Conferenza Stato Regioni. Alla loro entrata in vigore, il Ministero delle Finanze traferirà al Ministero della Salute i fondi stanziati per la gestione dell'anagrafe, pari a circa 43mila euro all'anno.

Il testo dell'emendamento approvato del Governo:

Dopo l'articolo 9, aggiungere il seguente:
Art. 9.1. – (Disposizioni in materia di anagrafe equina per l'adeguamento al regolamento (UE) n. 2016/429 e al regolamento (CE) n. 2015/262).
1.Il Ministero della salute, organizza e gestisce l'anagrafe degli equidi, avvalendosi della banca dati informatizzata, istituita ai sensi dell'articolo 12 del decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 196.
2. Con decreto del Ministro della salute, da adottarsi entro centottanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, di concerto con il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali e d'intesa con la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, sono definite le procedure tecnico-operative per la gestione ed il funzionamento dell'anagrafe degli equidi.
3. Dalla data di entrata in vigore del decreto di cui al comma 2 del presente articolo, è abrogato l'articolo 8, comma 15, del decreto decreto-legge 24 giugno 2003, n. 147, convertito, con modificazioni, dalla legge 1 agosto 2003, n. 200. Conseguentemente, a decorrere dall'anno 2018 le risorse di cui al capitolo di spesa 7762, iscritto nello stato di previsione della spesa del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali nell'ambito della Missione Agricoltura, politiche agroalimentare e pesca, Programma Politiche competitive, della qualità agroalimentare, della pesca dell'ippica, e mezzi tecnici di produzione, pari a euro 43.404 annui, sono trasferite su apposito capitolo di spesa dello stato di previsione del Ministero della salute.
4. Il Ministero dell'economia e delle finanze è autorizzato ad apportare, con proprio decreto, le necessarie variazioni di bilancio.

Senza titolo

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

logofooter

Horse Angels 

Organizzazione di Volontariato del Terzo Settore

codice fiscale dell'associazione 92169370928

 

Iscrizione al registro regionale delle ODV dell'Emilia Romagna con determinazione n. 779 del 12/04/2011

 Questo sito corrisponde al quotidiano telematico Horse Angels,  autorizzato dal Tribunale di Forlì al n. 47 del Registro Stampa 1/17 del 14.02.17

Restiamo in contatto:

Per segnalazioni, suggerimenti, lamentele ma anche incoraggiamenti: info@horse-angels.it