Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Tutela dei cavalli>Proposte normative concernenti gli equini
Proposte normative concernenti gli equini

Proposte normative concernenti gli equini

Horse Angels da quest'anno ha sposato la causa di rendere più rigorosa, per i futuri maniscalchi, ma anche più dignitosa perché riconosciuta, la professione del podologo dei cavalli, tramite specifico progetto di legge.  Il processo di certificazione dei maniscalchi non è ancora obbligatorio in tutti i paesi europei. Sebbene la certificazione sia volontaria attualmente, in Italia come altrove, a lungo termine è fondamentale renderla obbligatoria, perché è un modo…
La marchiatura del bestiame è una pratica antichissima, che oggi non ha senso portare avanti, visto che per la maggior parte degli animali è sostituita da altri metodi di identificazione, nei cavalli il microchip. Eppure non è ancora stata vietata e alcuni allevatori la continuano ad usare per "brandizzare" il proprio allevamento. Gli animali generalmente vengono marchiati in estate perchè hanno perso tutto il pelo invernale e hanno il…
Chi ha cavalli conosce l'importanza della cura dei piedi e sa come interventi non qualificati per la manutenzione dei medesimi possano addirittura peggiorare le situazioni quando non azzoppare i cavalli. Eppure, quella del maniscalco non è ancora obbligatoriamente una professione socio sanitaria che richiede la registrazione degli operatori presso la sanità pubblica, un albo di certificazione, l'obbligatorietà di corsi di aggiornamento e di un'assicurazione nel caso si facciano involontariamente…
Nella bozza del “contratto di governo” è stata inserita la tutela ambientale e animale. Si legge infatti che, tra gli obbiettivi da raggiungere, ci sarebbe una maggiore tutela ambientale, l’approvazione di leggi atte a perseguire seriamente chi maltratta e uccide gli animali e la lotta al bracconaggio.  Visto che, alle ultime lezioni politiche, il M5S ha preso gran parte del quorum disponibile - sul mercato - dei voti animalisti,…
MISURE DI CONGRUITA' CON L'IMPIEGO E IL DESTINO ULTIMO  Partiamo dalla recente polemica sul DPA, NON DPA in FISE, per argomentare una proposta di concertazione per la migliore tutela dell'equide.   La norma sottoscritta dal Presidente del CONI, dal CIP e dal Ministero della Salute e rideliberata dal Commissario Straordinario FISE, prevedeva che la FISE accogliesse qualunque cavallo o pony iscrivendolo nei ruoli FISE, purché fosse indicato come NON…
Oltre l'impegno verbale, lettera aperta all'ASI settore equestre Si è appreso da fonti certe della Conferenza stampa organizzata dall'EPS ASI per il lancio della campagna stampa ASI settore equestre NO ai cavalli DPA, presso Capanelle, sabato 3 febbraio 2018, quale riconoscimento al ruolo sociale del cavallo ad accompagnare l'essere umano come amico, coterapeuta, trainer di vita e di sport. Ma, tra il dire e il fare, diventa doveroso da…
Sono atleti e quindi non sono macellabili i cavalli F.I.S.E. Non può esserci alcun equivoco, secondo quanto risposto dal Presidente del CONI Giovanni Malagó alle proteste pervenute a seguito della decisione della maggioranza del consiglio federale F.I.S.E. di abrogare la norma che impedirebbe ai cavalli iscritti alla F.I.S.E. di essere macellati a fine carriera agonistica. Il CONI conferma quindi quanto sottoscritto il 6 marzo 2015 quando 4 istituzioni -Ministero…
Oggi gli animali sono ancora molto coinvolti nell'industria sportiva e dello spettacolo. Che si tratti di tradizioni o di attività inventate ex novo, il loro impiego è soggetto a polemiche e discussioni.  Pensiamo alla corrida spagnola, uno sport popolare da molti considerato equivalente a guardare una partita di calcio. Nella cultura spagnola è stato un evento simbolico e rispettato che solo negli ultimi decenni è entrato in crisi di…
Nella seduta del 28 marzo i senatori di Forza Italia Berlusconi Presidente (Fibp) Maria Rizzotti, Giacomo Caliendo, Emilio Floris, Gilberto Pichetto Fratin, Marco Perosino, Massimo Vittorio Berutti, Sandro Mario Biasotti, Barbara Masini, Massimo Mallegni e Maurizio Gasparri, hanno presentato un disegno di legge recante "Norme sulla riabilitazione attraverso l'utilizzo del cavallo". Il testo deve essere ancora essere assegnato alle commissioni per l'utilizzo in sede referente e consultiva. Il disegno di legge…
Sarebbero 377 i progetti di legge annunciati dai parlamentari neoeletti, vuoi a Montecitorio o a Palazzo Madama, dove gli “animali” comparirebbero 27 volte. Erano circa 30 i progetti di legge concernenti la tutela animale durante la scorsa legislatura, dacché si potrebbe desumere che siano stati ripresentati circa tali e quali, pur avendo fallito il loro iter precedentemente. La strada per arrivare all'approvazione è infatti lunga e richiede network trasversale…

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?