Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish
You are here:Torna all'entrata>Tutela dei cavalli>Sensibilizzazione
Sensibilizzazione

Sensibilizzazione

Questa sezione raccoglie editoriali, riflessioni per la tutela e informazioni di utilità per chi crede sia auspicabile proteggere maggiormente gli equini. 

Chi si dedica ad una disciplina equestre, il proprietario, chi lo ha in fida, l’istruttore professionista, l’allevatore. Chi ha familiarità con un cavallo, sa quello che gli trasmette il suo contatto. Il vederlo crescere, l’alimentarlo, il curarlo, il ferrarlo, il medicarlo, l’allenarlo, il montarlo. Da animale diventa un amico. Da sodale un vero compagno. Ne condivide le fatiche negli allenamenti, nei concorsi e nelle corse, come anche le vittorie…
Un’indagine condotta fra il 2015 e il 2017 dalle ONG Animal Welfare Foundation (AWF) e Tierschutzbund Zürich (TSB)  mostra un'industria dell'orrore per estrarre un ormone da cavalle gravide in Uruguay e Argentina: alle cavalle gravide viene prelevato in grandi quantità il sangue che sarà poi utilizzato per produrre il Pregnant Mare Serum Gonadotropin (PMSG), un ormone usato negli allevamenti di suini, anche in UE, per provocare l’estro nelle scrofe. Le cavalle, stremate,…
Chi sono le persone che, nella vita, riescono ad arrivare dove altri non hanno osato, non hanno sognato o neppure immaginato che fosse possibile? Si potrebbe essere tentati dal rispondere banalmente che arriva all'obiettivo solo chi è particolarmente motivato, ha acquisito le competenze specifiche o si è trovato al momento giusto nel posto giusto. Sicuramente, ma c'è anche di più nell'atteggiamento di chi arriva al successo positivamente che può essere…
La condivisione di notizie difficili non è mai facile e dire le cose come stanno richiede coraggio, ma è l'unico modo per alterare la realtà.  Molti esseri umani hanno paura di affrontare la verità, perché li mette in discussione. Per questo spesso, nel mondo del cavallo, si parla di ignoranza volontaria come di quel fenomeno per cui tutti sanno, ma nessuno ne vuole parlare. La natura umana è sociale,…
Quando si parla di benessere di cavallo, o di etologia, il riferimento principe è sempre quello del cavallo in libertà, perché l'uomo può solo alterare o squilibrare la natura di un cavallo. I cavalli in natura sono animali sociali e vivono in gruppo. Non si allontanano mai da soli a meno che non siano estradiati dal branco, non siano malati o vicini alla morte. Esistono due tipi di comunità di cavalli…
Nel mondo del cavallo ci si può trovare ad affrontare situazioni che possono compromettere l'etica e il rispetto delle norme in essere a causa di conflitti, interiori o esteriori, su cosa sia più conveniente fare.  In particolare, si può essere tentati dall'essere più superficiali rispetto a quanto le norme prevedono, al fine di risparmiare tempo o denaro, velocizzare pratiche, ottenere risultati in modo più facile. Questo non sempre è…
Molti veterinari sono esitanti o addirittura non intenzionati a essere coinvolti nell'applicazione della legge in casi cavalli maltrattati. Questa esitazione può derivare da una mancanza di conoscenza del processo e delle leggi, o dal timore di pubblicità negativa. Invece, rispondere all'abuso animale non solo aiuterebbe i soggetti coinvolti a uscire dalle sofferenze, ma adempirebbe anche al giuramento fatto dal veterinario di usare le sue capacità per il benessere degli…