fbpx

2022X

Prossimo evento

cover evento FB
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
L'uomo, in stato di ubriachezza, è andato avanti e indietro per le vie di Pietralata, Tiburtino, Santa Maria del Soccorso, fino a via di Tor Cervara, a Roma, quando l'animale si è ribellato e ha cominciato a scalciare. I residenti hanno allertato più volte le forze dell'ordine per farlo desistere dal cavalcare il pony.

Dopo ore di questo via e vai, con il pony stremato, che l'uomo frustava per costringerlo ad avanzare, finalmente le forze dell'ordine lo hanno fermato per i controlli del caso.

La polizia del gruppo IV Tiburtino ha accertato che fosse di nazionalità romena ma, al momento dell'accertamento, non era in sella al pony.
 
Si tratterebbe del proprietario di una azienda agricola. Sono in corso ulteriori accertamenti.
 
Foto e video della giornata di abuso sul pony sono stati pubblicati su instagram da welcometofavelas_4k, con le lamentele dei locali per il mancato intervento tempestivo delle forze dell'ordine, per cui l'ubriacone ha potuto andare avanti e indietro per i quartieri romani dove è stato segnalato, per ore.
Horse Angels: "Speriamo che tali accertamenti si concludano con una multa molto salata, tale che il vigliacco la prossima volta se vuole andare in giro per Roma da ubriaco, lo faccia sulle proprie gambe".

Vuoi contribuire a far crescere i contenuti di questa piattaforma? Invia la tua proposta di articolo a info@horse-angels.it

Regali, certificati di donazione, pergamene solidali

Per personalizzazioni e ordinazioni, via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Clicca sull'immagine della galleria per ingrandire le immagini di esempio. Stampiamo su qualsiasi supporto: carta, tela, plexigas, alluminio per targhe, possibile anche la semplice realizzazione in digitale.

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale (CC BY-NC-ND 4.0)

cc by nc nd 300x104

Sorry, this website uses features that your browser doesn’t support. Upgrade to a newer version of Firefox, Chrome, Safari, or Edge and you’ll be all set.