A.C. 30, A.C. 468, A.C. 842 sono stati accorpati per l'esame in Aula alla Camera a febbraio 2024.

Proposta di legge n. 30 e abbinate – Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni per l'integrazione e l'armonizzazione della disciplina in materia di reati contro gli animali.

L'obiettivo di rafforzare e uniformare la disciplina penale per i reati contro gli animali.

Le proposte di legge in esame includono la C. 30 presentata da Brambilla, la C. 468 presentata da Dori e la C. 842 presentata da Rizzetto. Tali proposte mirano a modificare il codice penale, il codice di procedura penale e altre disposizioni per integrare e uniformare la disciplina riguardante i reati contro gli animali.

Lo scopo è avvalersi di pene più severe per scoraggiare efficacemente i crimini contro gli animali, specialmente per i casi di uccisione, maltrattamento e abbandono rispetto all'obsoleta legge 189/04 attualmente in vigore.

Il testo definitivo che verrà adottato potrebbe subire ulteriori modifiche durante la fase emendativa.

Dossier n° 113 - Scheda di lettura in pdf