Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si sta specializzando in tutela di animali e ambiente in Tribunale.

Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati perché il benessere animale e ambientale sono beni collettivi.
Siamo costituiti parte lesa in fascicoli per maltrattamento animale e reati ambientali in molte regioni italiane.
Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

La ricerca dimostra che un casco da equitazione omologato per la sicurezza può ridurre drasticamente il rischio di lesioni alla testa.

Quando un cavaliere cade, la testa di solito è la prima cosa a colpire il terreno. Il cranio umano può essere frantumato ad un impatto di 7-10 chilometri all'ora, e i cavalli sono in grado,  in fuga, di raggiungere la velocità di 60 km / h. Secondo stime internazionali, tre decessi su cinque con i cavalli sono causati da lesioni cerebrali e il rischio di mortalità è quattro volte superiore per coloro che non usano l'elmetto da equitazione. I cavalli sono responsabili di oltre la metà di tutti gli infortuni causati da animali di grandi dimensioni e circa un terzo di questi infortuni sono caratterizzati da lesioni cerebrali o alla testa.

Dunque è fondamentale indossare il casco, o farlo indossare specialmente ai più piccoli, ai minorenni, a coloro che dipendono per la loro sicurezza e formazione dagli adulti che li circondano.

Tieni conto di quanto segue:

1. Ci sono elmetti da equitazione di tutti i colori, materiali, fogge e costi oggi. L'importante è che si tratti di un elmetto omologato e della misura giusta per la testa.

2. Il casco non è obbligatorio per tutte le discipline equestri, ma questo succede perché il mondo del cavallo è una giungla scarsamente regolamentata. Si tratta di un errore da correggere, non di cui approfittarsi per liberarsi da incomodi, specialmente quando si tratta di bambini e minori ancora in formazione in equitazione, non dunque di cavalieri o fantini professionisti.

3. Nella monta western - ancora - non si usano elmetti, ma è una "tradizione" da correggere, specialmente per i minorenni. I mandriani di un tempo non usavano l'elmetto perché allora non c'era. Non c'era neppure il casco per i ciclisti, oggi però tutti i ciclisti professionisti indossano l'elmetto da bicicletta, e anche i bambini che devono imparare ad andare in bicicletta, perché non dovrebbero indossarlo gli equestri stile western?

4. I caschi disponibili oggi in commercio sono molto comodi, leggeri, e quelli con materiali innovativi sono per giunta lavabili. Dunque non danno fastidio, e sono dotati di ventilazione per il flusso d'aria per quanto riguarda i modelli estivi.

5. Alcune assicurazioni non rimborsano se l'equestre ha deciso di omettere le protezioni e dunque di essere incauto volontariamente.

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.