Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si sta specializzando in tutela di animali e ambiente in Tribunale.

Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati perché il benessere animale e ambientale sono beni collettivi.
Siamo costituiti parte lesa in fascicoli per maltrattamento animale e reati ambientali in molte regioni italiane.
Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

ll famoso cavaliere svizzero Paul Estermann è stato riconosciuto colpevole di ripetuti maltrattamenti ai danni di due equini, ma intende ricorrere in appello.

Il tribunale distrettuale di Willisau (Lucerna) ha condannato il 56enne noto cavaliere lucernese del salto ostacoli - Paul Estermann - per ripetuti maltrattamenti a due cavalli compiuti con la frusta - a una pena pecuniaria sospesa condizionalmente, di 100 aliquote giornaliere da 160 franchi, e a una multa di 4.000 franchi.

Con i due cavalli - "Castlefield Eclipse" e "Lord Pepsi" - Estermann ha partecipato a varie competizioni internazionali dal 2011 al 2019, come le Olimpiadi di Londra del 2012, i Campionati del Mondo del 2014 a Caen (Francia) e a diversi Campionati europei. L'accusato ha violato l'integrità fisica e la dignità dei due cavalli più volte e ha ripetutamente maltrattato gli animali, indica la sentenza.

Lesioni dolorose e inutili

La procura aveva accusato lo sportivo di aver frustato in modo eccessivo, talvolta a sangue, i due animali in almeno cinque occasioni, tra il 2014 e il 2017. Secondo il pubblico ministero, Estermann con la frusta ha deliberatamente causato ai due cavalli lesioni dolorose inutili.

'Non volevo far male'

Durante l'udienza di martedì Estermann aveva respinto le accuse e sostenuto di usare frusta e speroni, ma mai per punire o far male. L'avvocato difensore ha presentato ricorso contro la decisione. Il tribunale distrettuale di Willisau fornirà una motivazione del verdetto per iscritto. Per la procedura d'appello è competente il Tribunale cantonale di Lucerna.

Secondo la legge federale sulla protezione degli animali, chiunque maltratta un animale o ne ignora la dignità è perseguibile penalmente. Secondo il regolamento della Federazione equestre svizzera, se un cavallo viene ferito dall'uso di una frusta, questo è considerato un eccesso. Inoltre la frusta non può mai essere usata più di tre volte per un evento specifico e mai sulla testa dell'animale.

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.