Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si sta specializzando in tutela di animali e ambiente in Tribunale.

Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati perché il benessere animale e ambientale sono beni collettivi.
Siamo costituiti parte lesa in fascicoli per maltrattamento animale e reati ambientali in molte regioni italiane.
Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

Un commerciante di cavalli dei paesi bassi e proprietario di scuderia, ex ostacolista e padre di un'atleta di sport equestri top, è stato condannato a 17 anni di carcere per contrabbando di droghe. Secondo la corte inglese che lo ha condannato, usava il camion cavalli da sport equestri per portare in giro per l'Europa droghe di classe A.

Jody Van Gerwen, 27 anni, ha pianto mentre suo padre Mari, 52 anni, è stato condannato nel marzo 2020 a 17 anni di carcere.

Il commerciante di cavalli dei Paesi Bassi ed ex showjumper, ha le sue scuderie e il suo centro di addestramento e ha dichiarato di essere stato costretto al traffico di droghe. 

Il processo ha preso il via da una vicenda del luglio dello scorso anno, quando è arrivato alle corsie merci a Dover Eastern Docks con due cavalli in un van. Agenti sospettosi hanno perquisito il mezzo e scoperto 50 chili di droga di classe A per un valore di £ 3,96 milioni nascosti in un vano.

Van Gerwen ha negato ogni conoscenza delle droghe e ha affermato che lo scopo del suo viaggio era di consegnare dei cavalli a qualcuno.

Dopo il suo arresto a Dover, la polizia olandese ha fatto irruzione nella casa di Van Gerwen a Limbricht, nei Paesi Bassi, e ha sequestrato 270.000 euro.

Il giudice Rupert Lowe ha sentenziato che l'uomo usava la sua attività di cavalli come copertura per l'operazione di contrabbando, aspettandosi di ottenere notevoli somme di denaro in cambio.

Ha detto: "Accetto che gestisci un'attività commerciale legittima e che passi buona parte del tuo tempo a gestire una scuola di equitazione e ad assistere la carriera di tua figlia".

"Sei stato condannato da una giuria in brevissimo tempo per aver importato 50 chili di cocaina. Sono certo che non eri il capo di questa impresa ma un corriere e ti sei messo in gioco per fare soldi".

"Questo processo si è svolto sullo sfondo della carriera di grande successo di tua figlia Jody come showjumper internazionale".

Ha aggiunto: "Questa è un'occupazione estremamente costosa, nonostante le sponsorizzazioni, i premi in denaro e i rendimenti della scuola in aumento e del commercio di cavalli".

"Sono fiducioso che almeno una parte della tua motivazione nel farti coinvolgere è stata quella di promuovere la causa della sua costosissima carriera ai massimi livelli."

Jody, che ha assistito tutti i giorni al processo e ha dato prove per la difesa, ha sentito il giudice dirle che era una vittima innocente dello spaccio di droga di suo padre.

Il giudice Lower ha aggiunto: "Non immagino neanche per un momento che le abbia fatto sapere cosa stava facendo. È stata una vittima innocente e soffrirà per questo".

Van Gerwen aveva affrontato un'accusa simile alla Reading Crown Court solo 18 mesi prima e ne era uscito assolto. La polizia della valle del Tamigi gli aveva comunque confiscato 236.000 sterline perché aveva omesso di spiegare da dove provenissero i soldi.

La fonte della notizia

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.