Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si sta specializzando in tutela di animali e ambiente in Tribunale.

Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati perché il benessere animale e ambientale sono beni collettivi.
Siamo costituiti parte lesa in fascicoli per maltrattamento animale e reati ambientali in molte regioni italiane.
Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

«Tra le tante ricchezze in termini ambientali e di biodiversità, il Molise può vantare la presenza dei rari esemplari di ‘cavallo Pentro’. – scrive in un comunicato Angelo Primiani, Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle – Risultato di secoli di adattamento in ambiente ostile, l’equino è tra le 15 razze di cavallo a distribuzione limitata riconosciute dall’Aia (Associazione allevatori italiani) ed è purtroppo a rischio d’estinzione. Proprio per questo, la Regione Molise ha deciso di tutelare e valorizzare la razza autoctona con la Legge regionale 26 del 2005. Questo almeno nelle intenzioni.

I fatti di cronaca e le numerose segnalazioni inviate alle autorità nel corso degli anni ci dicono il contrario. È di pochi giorni fa la notizia dell’ennesimo incidente stradale avvenuto nella zona di Montenero Val Cocchiara, causato da un esemplare di ‘cavallo Pentro’ lasciato allo stato brado. A ciò si aggiunga che, nel solo 2020, più di 150 puledri sono stati attaccati ed uccisi dai lupi. Eppure le norme sulla tutela della specie pregiata sono chiare: i cavalli pentri devono essere allevati allo stato semi-brado, ovvero lasciati liberi di pascolare nell’area di Pantano della Zittola salvo poi, nella stagione invernale, essere condotti in rifugi adeguati, dove possano trovare riparo dalle intemperie e abbeverarsi. Queste le semplici condizioni per la loro tutela.

Invece, di fatto, – continua Primiani – ci risulta che i cavalli vengano lasciati al libero pascolo per tutto l’anno, mettendo a repentaglio la propria incolumità, quella dei residenti della zona e degli automobilisti in transito. Ma il mancato rispetto delle indicazioni di legge comportano anche un notevole danno per l’ambiente e per la biodiversità. La zona di Pantano della Zittola, oltre ad essere un’area contigua al Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise (Pnalm), è un Sito di interesse comunitario (Sic). In quanto Sic, è tutelato dalla direttiva comunitaria ‘Habitat’ perché ospita specie animali e vegetali fondamentali per la conservazione della biodiversità. L’area è infatti una delle più estese torbiere appenniniche e dovrebbe essere tenuta costantemente sotto controllo. La presenza di recinzioni non a norma, la carenza di adeguate strutture per il ricovero degli animali e le condizioni igienico sanitarie carenti, inoltre, stanno compromettendo seriamente il fragile ecosistema che quell’area custodisce. E la presenza costante degli equini al pascolo impedisce il rigenerarsi del fondo erboso. Sono pochi invece, secondo le segnalazioni, gli allevatori che dispongono di strutture a norma, atte a preservare il patrimonio ambientale della valle. Ciò nonostante il sostegno economico, messo a disposizione dall’Unione europea con specifiche misure volte a preservare la razza ma anche a migliorare i prati e i pascoli, a costruire adeguati ricoveri, staccionate, abbeveratoi e recinzioni salvaguardando, in questo modo, il benessere degli animali, il rispetto della biodiversità ma anche il sistema produttivo locale. Al corrente del problema, che viene costantemente segnalato dal 2015, mi sono recato sul posto per un sopralluogo ed ho potuto appurare tutte le criticità che affliggono quella preziosa area verde.

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.