Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si sta specializzando in tutela di animali e ambiente in Tribunale.

Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati perché il benessere animale e ambientale sono beni collettivi.
Siamo costituiti parte lesa in fascicoli per maltrattamento animale e reati ambientali in molte regioni italiane.
Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

Un maneggio dove c'è stato un pignoramento per sfratto, e dunque un sequestro amministrativo, ha sollevato tante polemiche. Si tratta dell’Equiseto di Colleretto Castelnuovo all’interno del quale sarebbero stato lasciati dodici cavalli, senza cure, cibo e acqua per 24 ore. Versione, questa, sostenuta da una delle proprietarie degli animali, ma smentita sia dai carabinieri forestali intervenuti sul posto sia dall’avvocato che assiste la Comunità montana Valle Sacra, proprietaria dell’immobile oggetto del pignoramento.

Tutto ha avuto inizio venerdì 12 aprile. Alle 9 la struttura è stata messa sotto sequestro per morosità. «Sono la proprietaria di un cavallo di 18 anni, bisognoso di cure - spiega una donna davanti alla struttura - Io e mio marito abbiamo chiesto all’ufficiale giudiziario chi si sarebbe occupato degli animali. Ci è stato detto che era stato incaricato uno stalliere, ma per 24 ore non si è visto nessuno. La situazione si è sbloccata solo nel pomeriggio di sabato 13 aprile quando a noi proprietari ci è stato consentito di accedere alla struttura tre volte al giorno per prendersi cura degli animali».

Tutt’altra versione quella fornita dall’avvocato Edmondo Givone che assiste la Comunità montana: «Abbiamo dato all’associazione Equiseto lo sfratto per morosità sette mesi fa. Venerdì sono stati posti i sigilli. Preciso che gli animali, che non sono stati posti sotto sequestro, sono strati trattati con il massimo rispetto. Nell’arco di 24 ore sono stati visitati da due differenti veterinari. Entrambi ne hanno confermato il perfetto stato di salute. Sono stati lasciati all’interno della struttura perché non si sa chi sia il proprietario. Solo tre esemplari hanno il microchip e nessuno di questi tre, secondo la documentazione, dovrebbe stare a Colleretto. Degli altri nove cavalli non sono stati forniti documenti, nemmeno il libretto delle vaccinazioni; si pone, quindi, un problema di sicurezza sanitario. L’Asl consegnerà gli animali a coloro che dicono di esserne i proprietari, quando consegneranno la documentazione inerente, cosa che al momento non è stata fatta». —

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.