Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si occupa di tutela giuridica di animali e ambiente. Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati e il nostro team legale lavora per proteggere gli animali e l'ambiente dalla crudeltà e negligenza che determinano un danno a quell'animale, ma anche a tutta la collettività, nel caso ad esempio di macellazione abusiva o di delitti ambientali. Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere, codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

Mentre in Italia la moria dei cavalli in ippodromi non muove neppure sopralluoghi ministeriali di cui si abbia notizia, né si ha notizia di autopsie, indagini e studi statistici per ridurre incidenti e mortalità, perché la gestione statale comporta "privacy" sull'eventuale (non pervenibile) giustizia sportiva e tutela dei cavalli, in ogni caso l'omertà regna sovrana, e sono rimossi persino i video compromettenti perché la trasparenza non è dovuta, ben diverso l'andamento dell'ippica in UK, dove la moria di cavalli presso la pista da galoppo dell'ippodromo di Southwell, ha portato alla sospensione delle corse fino a data da destinarsi.

La decisione è stata presa congiuntamente dalla British Horseracing Authority (BHA) e dall'Arena Racing Company (ARC) dopo una stagione estiva che ha visto la morte di 8 cavalli.

Brant Dunshea, responsabile della regolamentazione della BHA, ha affermato che il percorso era stato ispezionato e ritenuto idoneo per le gare prima della riunione di giovedì 3 settembre 2020, quando sono morti altri due cavalli in gara, e che i controlli pre-gara erano stati effettuati su tutti i cavalli partenti. Nonostante questo, "Con la tristezza di altri due decessi, abbiamo deciso congiuntamente con ARC di sospendere le gare di galoppo a Southwell fino a nuovo avviso, mentre lavoriamo insieme per completare un'indagine dettagliata", ha aggiunto.

L'ippodromo, i veterinari BHA e gli ispettori delle corse sovrintenderanno l'indagine per vedere se ci sono fattori comuni da considerare, tra cui:

  • Qualsiasi storia di lesioni, cure veterinarie o farmaci pregresse interessanti i cavalli deceduti
  • Cronologia delle gare, numero e dettaglio delle partenze, intervallo tra le partenze
  • Condizioni di gara come valutazione della difficoltà del percorso in considerazione all'età dei cavalli e altre variabili
  • Fattori di pista

Le cifre sulla mortalità nell'ippica britannica sono scese ai minimi storici. Tuttavia, gli sforzi in corso per migliorare la sicurezza delle corse includono lo sviluppo di un modello di rischio predittivo almeno per le gare ad ostacoli, che sono le più pericolose per i cavalli.

Nel 2019 ci sono state 173 ingiurie mortali su 91.937 cavalli da corsa in Gran Bretagna, un tasso dello 0,19%, la media più bassa rispetto agli ultimi 5 anni di corse.

Si tratta di una riduzione rispetto all'anno precedente, quando il tasso di infortuni mortali era dello 0,22%. Solo per le gare di corse ad ostacoli il tasso di mortalità è più alto, pari allo 0,39%.

La pista di Southwell, una cittadina di 6 900 abitanti della contea del Nottinghamshire, in Inghilterra

Dopo la pausa Covid, le corse sono riprese il 1 ° luglio e non ci sono state vittime né in quella riunione né in quelle del 14 e 19 luglio.

  • Il 30 luglio, Elysian Prince è morto a seguito di un infortunio in pista.
  • Il 10 agosto, Croco Bay è morto dopo il traguardo, ed era il cavallo vincitore. Nella gara successiva il debuttante Lost On You ha avuto un infortunio mortale.
  • Il 24 agosto, tre cavalli - Swarez, Avarchie e Booyakasha - sono morti a seguito di ferite sul percorso.
  • Il 3 settembre, due cavalli - Cillians Well e Day Of Roses - sono morti a seguito di infortunio sul percorso.

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.