Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si sta specializzando in tutela di animali e ambiente in Tribunale.

Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati perché il benessere animale e ambientale sono beni collettivi.
Siamo costituiti parte lesa in fascicoli per maltrattamento animale e reati ambientali in molte regioni italiane.
Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

La Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dagli organizzatori di una gara ippica e condannati già dalla Corte di Appello di Campobasso.

Per i ricorrenti non si trattava di una gara di cavalli, né di scommesse visto che non era stato sequestrato alcun denaro.

Ma la Cassazione ha confermato che “la Corte di appello ha preso una motivazione del tutto congrua, fondata su oggettive risultanze dibattimentali e non manifestamente illogica. La sentenza, in particolare, ha evidenziato che: a) erano presenti sul posto una folta folla e numerosi cavalli; b) era stato predisposto uno starter, ossia una macchina che si poneva davanti agli animali, facendoli allineare e quindi facendoli partire; c) erano presenti vedette, che impedivano alle macchine di accedere alla strada ove si svolgeva la competizione; d) era presente un’ambulanza, in uno con alcuni veterinari.

La tesi della mera esposizione dei cavalli, doveva poi esser smentita, atteso che gli animali – lungi dall’esser singolarmente addobbati – erano muniti di fantino e calesse.

Un compendio istruttorio solido e non contestabile, dunque, con il quale è stata confermata la consumazione del delitto in rubrica; con la precisazione, peraltro, che in tema di competizioni non autorizzate tra animali (come quella in esame), il pericolo per l’integrità fisica di questi ultimi, che rende tali competizioni penalmente rilevanti ai sensi dell’art. 544-quinquies cod. pen., va valutato in concreto sulla base di un criterio “ex ante” in relazione sia alle peculiarità della gara, sia alle complessive condizioni in cui essa si svolge, con particolare riguardo, oltreché alle circostanze di tempo e di luogo, alle caratteristiche strutturali dell’impianto. Esattamente quanto riscontrato nel caso di specie, con i cavalli costretti a correre sulla strada, in presenza di molte persone”.

Il ricorso pertanto è stato dichiarato inammissibile.

Approfondimento link

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.