Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si sta specializzando in tutela di animali e ambiente in Tribunale.

Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati perché il benessere animale e ambientale sono beni collettivi.
Siamo costituiti parte lesa in fascicoli per maltrattamento animale e reati ambientali in molte regioni italiane.
Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

Un imprenditore di 58 anni, titolare di un’azienda agricola a Taranto, è stato denunciato dalla task force anticaporalato istituita dal Questore di Taranto Giuseppe Bellassai per intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro e per favoreggiamento alla permanenza sul territorio italiano di clandestini.

In una masseria sita nelle campagne del quartiere Paolo Sesto sono stati identificati due extracomunitari mentre erano intenti a governare gli animali, entrambi privi di contratto di lavoro. Gli ulteriori accertamenti hanno consentito di verificare che i due operai non erano stati neanche sottoposti alle previste visite mediche. Il marocchino aveva il compito di portare al pascolo il gregge, con orari di lavoro che raggiungevano spesso le 12 ore giornaliere e con una retribuzione mensile di 600 euro; il cittadino del Gambia si occupava, invece, di dar da mangiare agli animali, provvedendo anche alla loro pulizia, anch’egli con gli stessi orari per i quali, però, non percepiva alcuna retribuzione.

All’interno della struttura c'era una stanza con due letti, priva di servizi igienici e in condizioni di totale degrado, adibita ad alloggio degli operai. Al piano terra, inoltre, è stato individuato un deposito, refrigerato da un condizionatore d’aria, dove erano conservati, in precarie condizioni igieniche, prodotti caseari sia freschi sia stagionati pronti per la libera vendita, sottoposti a sequestro. Al termine dell’ispezione, nei confronti del giovane gambiano è stato emesso il decreto di espulsione dal territorio italiano. E stata notificata anche la sospensione dell’attività lavorativa e, a seguito delle irregolarità rilevate, sono state elevate sanzioni amministrative per circa 10.000 euro.

La task force ha disposto infine il sequestro di alcuni cavalli ricoverati in una stalla che sono risultati privi del microchip.

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.