Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si sta specializzando in tutela di animali e ambiente in Tribunale.

Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati perché il benessere animale e ambientale sono beni collettivi.
Siamo costituiti parte lesa in fascicoli per maltrattamento animale e reati ambientali in molte regioni italiane.
Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

Avezzano (AQ)– Corse clandestine di cavalli, con tanto di assembramento, nella zona industriale di Avezzano, persino con riprese video professionali e promozione sui social.

Riprese corse clandestine di cavalli nel Nucleo industriale di Avezzano. Tutto alla luce del sole e senza nessun contrasto da parte delle autorità.

E' avvennuto presso il nucleo industriale di Avezzano, domenica 12 luglio, ore 11 di mattina nel tratto che costeggia l’ex zuccherificio, sotto l’enorme silos cilindro posto all’incrocio tra Strada 2 e via Pollaiolo su quello che oramai è stato soprannominato “Ippodromo dei Marsi“, dal momento che le corse clandestine vi sono segnalate frequentemente.

Il video della corsa su youtube

Purtroppo, ancora nessuna "notizia" di interventi delle autorità preposte a sanare il reato, che è di frode sportiva, ma anche maltrattamento di cavalli secondo il codice penale italiano.

I precedenti

Quello delle corse clandestine ad Avezzano è diventato un problema cronico. Già nel 2008, nell’ambito dell’inchiesta «The horse», vennero indagate per i reati di Concorso in organizzazione di corse e scommesse clandestine, Interruzione della circolazione stradale e Violenza privata 33 persone, tra cui 2 minorenni.All’operazione, coordinata dal sostituto procuratore Stefano Gallo, parteciparono oltre 200 militari che eseguirono perquisizioni e sequestri tra Abruzzo e Lazio. I Nas di Pescara, coadiuvati da dieci veterinari della Asl, eseguirono anche prelievi di sangue e di urine sui cavalli sequestrati, di proprietà di membri delle comunità rom di Avezzano, Frosinone e Rieti.

Altre inchieste, quasi tutte finite in prescrizione, vennero aperte anche negli anni successivi per provare a bloccare questo fenomeno.

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.