Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si sta specializzando in tutela di animali e ambiente in Tribunale.

Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati perché il benessere animale e ambientale sono beni collettivi.
Siamo costituiti parte lesa in fascicoli per maltrattamento animale e reati ambientali in molte regioni italiane.
Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 3 - 5 minuti)

Il testo unificato della Commissione Trasporti che da un anno e mezzo rimbalza in aula è stato respinto stamane dalla Camera dei Deputati. Conteneva le Modifiche al codice della strada, così come studiate dalla Commissione Trasporti, ma non va bene per il 56% dei deputati che hanno votato stamane in aula per il reinvio, e per questo tonerà in commissione trasporti per tutti gli aggiustamenti del caso.

Per Horse Angels, per la parte di nostra pertinenza, bene così, perché non eravamo per nulla d'accordo con una riforma siffatta che a nostro avviso non tutelava i cavalli, non stanziando fondi per il loro ricollocamento, e dava per scontate questioni che non lo sono affatto: in primis, e non solo, per la tutela equina. Argomenti che vanno discussi con rappresentati specifici di tutela equina e non con animalisti sui generis, che non sarebbero poi designati dalla legge medesima a sopportare il carico di assegnazione (senza fondi) dei cavalli da risistemare. Noi proponiamo anzi una riforma completamente diversa, che disciplini la trazione animale e che, mediante il ricorso alla patente, sconfigga il vero reato: l'allenamento dei cavalli da corsa per strada con annesse le corse clandestine di cavalli. Qui il link alla nostra idea di riforma di trazione animale.

Speriamo che il nuovo testo unificato, quando sarà pronto, tenga conto anche delle nostre osservazioni sulle criticità illustrate.

Qui di seguito la parte del testo che riguardava la trazione animale così come contenuto nel testo unificato disponibile a fondo pagina in pdf.


Al comma 2 dell’articolo 1 della legge 15 gennaio 1992, n.21, sono apportate le seguenti modificazioni: a) alla lettera a), le parole: «veicoli a trazione animale» sono sostituite dalla seguente: «slitte»; b) alla lettera b), le parole: «veicoli a trazione animale» sono sostituite dalla seguente: «slitte».

I regolamenti comunali vigenti alla data di entrata in vigore della presente legge devono essere adeguati alle disposizioni di cui all’articolo 70 del codice della strada, come sostituito dal comma 1 del presente articolo, entro dodici mesi dalla medesima data di entrata in vigore sono prevedere la conversione delle licenze già rilasciate in licenze per carrozze a trazione elettrica, licenze taxi, licenze di servizio noleggio con conducente per trasporto di persone e autorizzazioni per noleggio di auto d’epoca.

Con proprio decreto, da emanare entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, il Ministro della salute stabilisce i criteri per l’affidamento degli animali, utilizzati per il trasporto di persone in servizi di piazza e in servizi pubblici non di linea, ad associazioni di protezione animale riconosciute.

L'articolo 70 è così riformato:

Art. 70. – (Servizio di piazza con slitte e trasporto a trazione animale nei parchi, nelle riserve naturali e manifestazioni pubbliche) –

1. Esclusivamente nelle località e nei periodi di tempo in cui è consentito l’uso delle slitte possono essere destinate slitte al servizio di piazza. A tal fine i comuni sono autorizzati a rilasciare licenze per il servizio di piazza con slitte.

1.Il servizio si svolge nell’area comunale; i comuni possono determinare i tratti e le zone in cui tali servizi sono consentiti per interessi turistici e culturali. Le slitte destinate a servizi di piazza, oltre alla targa indicata nell’articolo 67, devono essere munite da altra targa con l’indicazione “servizio di piazza”. I comuni possono destinare speciali aree, delimitate e segnalate, per lo stazionamento delle slitte per i servizi di piazza.

2. Il regolamento di esecuzione determina: a)i tipi di slitta con le quali può essere esercitato il servizio di piazza; b) le condizioni e i requisiti per ottenere la licenza per i servizi di piazza con slitta; c) le modalità per la revisione, che deve essere eseguita di regola ogni cinque anni; d) le modalità per il rilascio delle licenze di cui al comma 1.

3.  Con le medesime modalità di cui al comma 1, i comuni possono rilasciare licenze per il servizio di trasporto a trazione animale con conducente svolto esclusivamente all’interno di parchi urbani e riserve naturali a fini ludici, culturali e turistici, nonché in occasione e limitatamente alla durata di manifestazioni pubbliche a carattere religioso, culturale, rievocativo storico e della tradizione popolare.

4. Chiunque destina slitte a servizio pubblico o di piazza senza avere ottenuto la relativa licenza, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 87 ad euro 345. Se la licenza è stata ottenuta ma non ne sono osservate le condizioni, si applica la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 42 ad euro 173. In tal caso consegue la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della licenza.

5. Dalla violazione prevista dal primo periodo del comma 4 consegue la sanzione accessoria della confisca del veicolo, secondo le norme di cui al capo I, sezione II, del titolo VI.

Il testo completo della riforma del Codice della strada pdf

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.