Le informazioni qui riportate non sono consigli medici. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un veterinario.

 Il 5 per mille a Horse Angels odv, una firma che non costa nulla

Horse Angels si sta specializzando in tutela di animali e ambiente in Tribunale.

Crediamo che gli animali, le piante, il mare, i laghi, l'ambiente tutto, abbiano bisogno di avvocati perché il benessere animale e ambientale sono beni collettivi.
Siamo costituiti parte lesa in fascicoli per maltrattamento animale e reati ambientali in molte regioni italiane.
Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

tingey injury law firm yCdPU73kGSc unsplash

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

È essenziale che tutti i cavalli abbiano accesso continuo a una fornitura di acqua fresca e pulita.

La disidratazione, infatti, può compromettere seriamente la salute di un cavallo, fino al punto da renderla irrecuperabile se si danneggiano i reni e altre funzioni vitali. Poca acqua, può portare anche alla stitichezza e a problemi di coliche. Per questo, l'acqua dovrebbe essere sempre presente, pulita, e il cavallo poter bere tutte le volte che lo desidera.

Se non si ha a disposizione l'acqua corrente, occorre regolare con frequenza la somministrazione di acqua fresca e pulita con secchi e affini, in modo che il quantitativo adeguato di liquidi sia comunque frequente e regolare.

Fonti d'acqua naturali come ruscelli non sempre sono soddisfacenti, in quanto potrebbero essere contaminati; in questo caso un approvvigionamento alternativo potrebbe essere utile. Se l'acqua arriva dal pozzo, assicurarsi che sia pulita e abbondante. Se arriva da un ruscello, assicurarsi che non sia sabbiosa. Prestare particolare attenzione durante i periodi di caldo afoso, in cui gli animali bevono di più, o durante le gelate, quando i tubi possono congelarsi.

Gli abbeveratoi o i secchi devono essere fissati saldamente a una altezza comoda per consentire agli animali di bere con comodità e per evitare gli incidenti. Controllare spesso le fonti di abbeveraggio per garantire che non ci siano ostruzioni o problemi di potabilità.

Per i cavalli scuderizzati controllare spesso le beverine, per verificare se il funzionamento è corretto e per pulirle dai detriti e dalle muffe.

Tutte le fonti di abbeveraggio vanno controllate regolarmente per evitare l'accumulo di alghe e altri detriti.

La pulizia va fatta con sostanze atossiche.

I secchi d'acqua, se i cavalli sono tenuti temporaneamente alla posta, dovrebbero essere riempiti a intervalli regolari in modo che vi sia accesso continuo all'acqua potabile. I contenitori d'acqua è preferibile che siano a prova di caduta, facili da pulire e posizionati laddove possano essere raggiunti con facilità dall'animale.

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.