Non ce l'ha fatta Paolo Tonziello, morto dopo 4 gg di agonia a causa di un incidente a cavallo. Il 47enne originario di Parete ma residente a Frignano, sabato pomeriggio 23 novembre, in compagnia della figlia 13enne, si trovava in un maneggio a Varcaturo quando nel montare sul cavallo di proprietà è rimasto staffato, il cavallo ha preso il via, trascinando l'uomo a terra che sbattendo la testa più volte sul cemento ha perso i sensi ed è andato in coma. Il suo cuore ha smesso di battere all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli dove era ricoverato.

E' indagato il proprietario del maneggio per la morte dell'uomo.

La Procura di Napoli Nord ha iscritto nel registro degli indagati un 69enne casertano residente a Giugliano in Campania. L’uomo sarebbe il proprietario della struttura equestre dove Paolo ha perso la vita a causa dell' incidente a cavallo.