Tenere un equino a casa propria, posto che si abbia il codice di stalla per equini, rilasciato dalla ATS veterinaria territoriale, che è un dato formale obbligatorio, varia a seconda dell'impiego e della stazza dell'animale stesso.

Si può stimare una spesa minima di 2.200 euro l'anno per un equino solo da compagnia, che non faccia alcuna attività sportiva, fino a circa 7.000 euro l'anno per un equino che invece sia coinvolto in qualche attività (senza contare però la partecipazione a gare, eventi e i ricoveri eventuali in clinica veterinaria).

Alimenti

Solo per gli alimenti, vanno calcolati 2.200 a 4.500 euro l'anno. Questo se non si possiede almeno un ettaro di pascolo per il cavallo, e quindi si dovranno comperare oltre che i mangimi specifici, anche il fieno.

Gran parte del costo di proprietà del cavallo è dedicato all’alimentazione. Su base giornaliera, un cavallo mangia circa lo 0,5% del suo peso corporeo in cereali e l'1,5% in fieno. Considerando che un cavallo adulto pesa più di 450 kg, è molto! Il cavallo, per mantenersi in salute e benessere, potrebbe aver bisogno di sale e minerali e potenzialmente di vitamine e altri integratori. Più il cavallo è coinvolto in attività sportive, più avrà bisogno oltre che del fieno, di mangime e integratori.

Un sacco di mangime per cavalli di buona qualità costa attualmente dai €20 ai €40 per sacco da 25 kg. Puoi aspettarti di utilizzare dai 2 ai 3 sacchi di granaglie al mese, sempreché il cavallo abbia accesso ad un buon pascolo o fieno.

Aggiungete i costi di eventuali vitamine, minerali, elettroliti o integratori necessari per un cavallo in attività per i quali si arriva a spendere diverse migliaia di euro l'anno.

Cure veterinarie

I cavalli necessitano di manutenzione e cure regolari da parte di un veterinario e di un maniscalco. Ciò include controlli, vaccinazioni, sverminazione, taglio degli zoccoli, test per le malattie e qualsiasi ulteriore cura necessaria. La cura degli zoccoli è essenziale per un cavallo sano, quindi non è qualcosa su cui lesinare!

Aspettatevi di pagare per mascalcia e veterinaria altri € 1.000 - € 4.000 all'anno se il vostro cavallo è sano. Questa gamma sembra ampia, ma considerando le visite veterinarie semestrali per i vaccini e le cure di routine per i denti, vanno calcolati circa € 400 per visita, a cui aggiungere le visite del maniscalco per tagliare gli zoccoli e si arriva alla cifra posta nella gamma. Tuttavia, se il tuo cavallo ha bisogno di ferri correttivi, iniezioni articolari o cure speciali per gli zoccoli, i costi possono aumentare rapidamente, soprattutto se il cavallo si fa male o si ammala.

Ci sono costi operativi per mantenere una stalla e recinto di sgambamento, comprese le attrezzature e il costo della lettiera. Aspettati di pagare da € 1.000 a €6.000 all'anno per mantenere la struttura (stalla, ricovero, recinto) e per comperare la lettiera se il cavallo di notte dorme in una stalla. Aggiungi i costi per portare via il letame se non hai possibilità di smaltirlo in campi agricoli.

Attrezzatura e finimenti di base per la stalla (€1.500-€2.000 per iniziare)

Se il cavallo è in attività, dovrai sostenere anche i costi per l'attrezzatura e i finimenti. Ciò include una sella, una briglia, una cavezza, un morso e altri finimenti, indumenti e attrezzature essenziali, nonché attrezzature per la toelettatura come spazzole, secchi e altro ancora. I costi possono variare a seconda dell'esperienza, del livello di abilità e della disciplina scelta.

Ad esempio, se fai solo passeggiate in natura, i costi per l' attrezzatura saranno molto inferiori a quelli di un equestre che pratica concorsi e gare.

Detto questo, forniture di base per la tolettatura e la stalla (spazzole, cavezza, corde, coperte, secchi, ecc.), finimenti per l'equitazione e non dimenticare i prodotti per la pulizia dei finimenti, un casco da equitazione e l'abbigliamento tipico, costerà un minimo di 1.500 euro per l'attrezzatura di base. Tenendo conto che una buona sella costa più della cifra indicata.

Tieni presente che più specifici sono i tuoi obiettivi e le tue esigenze, più costosa può essere l'attrezzatura. Il cavaliere che desidera competere ai massimi livelli di qualsiasi disciplina di equitazione inglese può aspettarsi cifre tre volte superiori o superiori per equipaggiamento. Queste stime non includono i costi per i diversi tipi di abbigliamento richiesti per competere.

Lezioni (€2.000-€3.000 all'anno)

Se sei nuovo all'equitazione o il cavallo ha bisogno di educazione ulteriore per la tua e sua sicurezza, prendere lezioni è un'ottima idea e comporta un costo aggiuntivo da includere nel budget. Le lezioni private a casa sono in genere comprese tra €30,00 a €150 l'ora a seconda del professionista che viene a casa e di ciò che insegna.

Magari si può ragionare per partecipare a work shop, o portare il cavallo in maneggio per lezioni specifiche. Vanno aggiunti dunque i costi del trasporto e dell'alloggio temporaneo per educare o rieducare il cavallo. Il costo medio per addestrare un cavallo è di €600/700 al mese.

Conclusioni

Tutto ciò premesso, a meno che il cavallo portato a casa non sia solo da compagnia, ma anche in quel caso, a seconda di quanta terra gli si mette a disposizione per pascolare, non bisogna sottovalutare i costi del possesso in benessere del cavallo, per non trovarsi con un cavallo in cattiva gestione e nel limbo del maltrattamento per mancanza di cibo adeguato o di cure veterinarie necessarie.