fbpx
(Tempo di lettura: 1 minuto)

AGRIGENTO, 13 DIC - Corse clandestine di cavalli a Naro (Ag), una sessantina di persone sono state fermate e portate alla caserma "Anghelone" di Agrigento. Il blitz, dopo mesi di sospetti ed indagini, è stato realizzato dai poliziotti della Squadra Mobile che sono coordinanti dal vice questore aggiunto Giovanni Minardi.

Una ventina, a quanto si è appreso, le autovetture bloccate e due i cavalli che sono stati già posti sotto sequestro. Una delle corse clandestine si è svolta a Naro, in contrada "Ciccobriglio". L'operazione è ancora in corso e i poliziotti stanno cercando di fare chiarezza su ogni singola posizione: sarebbero stati bloccati infatti sia gli scommettitori sia gli organizzatori delle corse.

In tutto sono state identificate 38 persone. Le ipotesi di reato emerse sono: violazione del divieto di organizzare competizioni tra animali e quello di scommesse clandestine.

Sono stati sequestrati 2.500 euro e anche i due cavalli, che sono stati affidati in giudiziale custodia, in attesa degli esami tossicologici sugli animali, che rilevino eventuali tracce di sostanze dopanti.

Commentazione.

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale (CC BY-NC-ND 4.0)

cc by nc nd 300x104

Sorry, this website uses features that your browser doesn’t support. Upgrade to a newer version of Firefox, Chrome, Safari, or Edge and you’ll be all set.